Ottimi risultati in agosto e buone prospettive del turismo in Croazia

Ottimi risultati in agosto e buone prospettive del turismo in Croazia

Nell’agosto 2022 in Croazia si sono registrati 4,6 milioni di arrivi e 32 milioni di pernottamenti, ovvero il 6% in più di arrivi e il 4% in più di pernottamenti rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso.

Per quanto riguarda gli arrivi nel mese di agosto, la maggior parte dei turisti stranieri erano Tedeschi 998.981, Italiani 398.528, Austriaci 327.485, Polacchi 299.822 etc.

Guardando ai mercati, ad agosto la maggior parte dei turisti proveniva dalla Germania (8,3 milioni pernottamenti), Slovenia (2,8 milioni pernottamenti), Italia (2,1 pernottamenti),

Polonia (2,1 milioni pernottamenti) e Austria (2,1 milioni pernottamenti).

Possiamo ritenerci soddisfatti dei risultati e vorrei ringraziare tutti lavoratori nel settore per l’impegno, il lavoro, l’adattabilità e la responsabilità. L’anno turistico continua e siamo felici che anche le previsioni

per il dopo stagione siano molto buone e credo che tali risultati proseguiranno per tutto l’anno – ha affermato il Ministro del Turismo e dello sport della Repubblica di Croazia Nikolina Brnjac –

I risultati finora raggiunti, confermano che la stagione di quest’anno è stata ben preparata nonostante tutte le sfide e le circostanze causate dalla pandemia e dagli sfortunati eventi in Ucraina”.

Settembre è iniziato, le proiezioni sono ottime, soprattutto nel segmento nautico e dei viaggi d’affari”, ha dichiarato Kristjan Stanicic, direttore generale dell’Ente Nazionale Croato per il Turismo.

Ad agosto abbiamo riscontrato un trend positivo e una crescita del flusso turistico dalla Italia. Le mete preferite dagli Italiani sono state Novalja, Medulin, Rovinj, Pula, Mali Losinj, Porec, Dubrovnik”, ha affermato Viviana Vukelic, direttrice dell’ufficio rappresentanza dell’Ente Nazionale Croato per il Turismo in Italia.

I turisti italiani nel mese di agosto, hanno totalizzato 398.528 arrivi (+93% in più del 2021.) e 2.115.309 milioni di pernottamenti ovvero 74% in più del 2021.

Nei primi 8 mesi dall’Italia abbiamo registrato arrivi e pernottamenti duplicati dell’anno scorso sia negli arrivi 800.603 sia nei pernottamenti 3.695.607.

Già dal mese di aprile sono arrivati gli italiani, sempre in constante crescita e tantissimi giovani soprattutto nel mese di agosto.

Per quanto riguarda i prodotti grande richiesta per la vacanza in barca, campeggi, vacanza attiva e divertimento. La Croazia, con numerosi festival di musica, manifestazioni sportive e nuovi investimenti si è affermata come una destinazione diversificata e ben preparata in grado di garantire ai suoi ospiti un soggiorno sicuro e di qualità.

“La stagione turistica non si è ancora conclusa, attualmente si stanno registrando ancora arrivi dei turisti”, ha concluso Viviana Vukelic.

Notizie